Contenuto Principale
Ri- trattiamo l’arte con divertimento PDF Stampa E-mail
di Manuel Baldi III B   
Lunedì 16 Maggio 2016 15:05

Ormai di artisti se ne trovano pochi, la poesia è pressoché scomparsa e la pittura è sempre più di strada. Noi, alunni delle terze della scuola Savoia, abbiamo avuto la fortuna di incontrare l’artista jesino Andrea Silicati. Lui, pittore, ha svolto ultimamente un progetto, chiamato “Faccia a faccia – Jesi in 999 ritratti”, in cui appunto ha ritratto mille meno una facce jesine. Tra queste anche una di un ragazzo che partecipava, gli anni scorsi, a giornalismo. A noi, durante l’ora di arte, ha insegnato, con il poco tempo che aveva, il suo lavoro. E così, divisi in due gruppi, ci siamo disegnati a vicenda. Un maschio ad una femmina, e poi la stessa femmina a quel maschio. Ovviamente ci ha spiegato le basi, ma il divertimento è stato disegnare il volto di un compagno, e poi chiedergli scusa, sperando che non si arrabbi per quello che ne era uscito.

E il ritocco difficilmente poteva esserci. Noi, come lui, abbiamo lavorato a penna. Le facce che sono uscite ci hanno fatto ridere, ma alcune, come ha affermato lui, erano veramente fatte bene. “La cose più difficili sono le proporzioni e le distanze tra gli elementi del volto” ci rivela Andrea, “ma il tratto più complicato è sicuramente il naso, che è semplicemente un’ombra”. Dopo la prima fase i maschi si sono messi da una parte e le femmine dall'altra. Dopo aver guardato e confrontato i nostri disegni con quelli degli altri, sempre con il sorriso in bocca, ci siamo scambiati i disegni. Dal disegno che ognuno aveva ricevuto doveva partire e imbruttirlo, accentuando le imperfezioni del disegno. Sul secondo disegno abbiamo poi applicato i colori a cera, lasciando invece il primo in bianco e nero. Da queste due ore sicuramente non abbiamo appreso come diventare degli artisti, ma abbiamo lavorato in gruppo, seguendo i consigli di Silicati, ma soprattutto ci siamo divertiti. E ciò che si impara divertendosi non si dimentica più.

 

 

Largo alla fantasia

Largo alla fantasia

Orientamento

Orientamento dopo le medie

La bacheca della scuola

Bacheca scuola

Contatti