Contenuto Principale
Alla scoperta del lavoro del giornalista. Al Comune e alla redazione di Centropagina PDF Stampa E-mail
di Veronica Cacciamani   
Lunedì 07 Maggio 2018 15:52

Conoscete la sede del giornale di Jesi? E centro pagina? Con il nostro gruppo di giornalismo nel pomeriggio di lunedì 16 aprile abbiamo avuto l’occasione di fare un’uscita didattica al comune di Jesi e alla sede Centro pagina. La prima tappa è stata la sede comunale in cui ci ha accolti l’addetto stampa, ora comunicatore e portavoce Francesco Cherubini. Lui e un suo collaboratore ci hanno illustrato come la tecnologia ha rivoluzionato i vari strumenti di comunicazione fino ad oggi. A partire dagli anni 90 c’erano solamente: manifesti, giornalini cartacei e conferenze stampa. Diciamo che oggi le cose sono cambiate molto da allora ora le notizie sono nei siti internet come Whatsapp, Facebook, twitter, youtube, insomma i più utilizzati dagli adulti ma anche da noi teenager.

Leggi tutto...
 
Alla scoperta del lavoro del giornalista. Al Comune e alla redazione di Centropagina PDF Stampa E-mail
di Veronica Cacciamani   
Lunedì 07 Maggio 2018 15:52

Conoscete la sede del giornale di Jesi? E centro pagina? Con il nostro gruppo di giornalismo nel pomeriggio di lunedì 16 aprile abbiamo avuto l’occasione di fare un’uscita didattica al comune di Jesi e alla sede Centro pagina. La prima tappa è stata la sede comunale in cui ci ha accolti l’addetto stampa, ora comunicatore e portavoce Francesco Cherubini. Lui e un suo collaboratore ci hanno illustrato come la tecnologia ha rivoluzionato i vari strumenti di comunicazione fino ad oggi. A partire dagli anni 90 c’erano solamente: manifesti, giornalini cartacei e conferenze stampa. Diciamo che oggi le cose sono cambiate molto da allora ora le notizie sono nei siti internet come Whatsapp, Facebook, twitter, youtube, insomma i più utilizzati dagli adulti ma anche da noi teenager.

Leggi tutto...
 
In giro per la città per sapere cosa ne pensano gli jesini dei social network. PDF Stampa E-mail
di Elena D’andrade IIIC   
Lunedì 06 Marzo 2017 16:33

Noi ragazzi del laboratorio di giornalismo della scuola secondaria di primo grado “Savoia” ci siamo chiesti: “Cosa ne pensano delle nuove tecnologie le persone che appartengono alle altre generazioni rispetto ai giovani che sono quelli che usano di più queste risorse”. Volete sapere quale è stata la risposta alla nostra domanda? Sì? Allora vi raccontiamo anche come abbiamo raccolto le informazioni. Ci siamo armati di carta, penna e telefono cellulare e siamo usciti dalla nostra scuola per conoscere le opinioni dei nostri concittadini. La maggior parte di quelli che abbiamo intervistato ci ha risposto che, in un certo senso, i social sono un bene mentre dall’altro sono un mezzo di comunicazione molto pericoloso se utilizzato senza pensare a ciò che esso potrebbe comportare, in termini di rischi, o senza considerare i malintenzionati che vi potrebbero essere dietro e come questi potrebbero reagire.

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 21

Largo alla fantasia

Largo alla fantasia

Orientamento

Orientamento dopo le medie

La bacheca della scuola

Bacheca scuola

Contatti