Contenuto Principale
Video delle ragazze rom dentro il LIDL? Che ne pensate? Io penso che sia orribile. PDF Stampa E-mail
Scritto da Sara Casula IIID   
Lunedì 06 Marzo 2017 16:07

Penso che tutti abbiate visto il video che ora è diventato virale e che tutti chiamano impropriamente “non si entra nell’angolo rotture della LIDL”. Un video, che secondo il mio parere, è orribile dal punto di vista umano, ma che a molti fa ridere. Nel video ci sono due donne che cercano qualcosa da mangiare nella “gabbia” in cui si trovano i bidoni del supermercato nazionale LIDL di una città non specificata. Due impiegati se ne accorgono e le chiudono dentro bloccando la porta. Una delle due per la paura urla. L’altra resta indifferente. I due addetti hanno fatto un video mentre continuavano a ripetere ridendo: “Non si entra nell’angolo rotture della LIDL”. La mia opinione è che non è divertente perché vedere una persona spaventata e sofferente che grida in quel modo è disumano. Non stiamo parlando di un animale ma, appunto, di una persona. Credo invece che le “bestie” siano i due addetti, che avrebbero potuto tranquillamente dire loro che lì non si poteva stare e mandarle via educatamente. Se invece nonostante ciò fossero restate, sarebbe stato opportuno semmai fare loro un video mentre frugavano nei bidoni e chiamare la polizia che avrebbe fatto il proprio dovere mandandole via o arrestandole, una volta appurato che si trattasse di una reato. Non era assolutamente necessario trattarle in un modo così sprezzante. Secondo me la nostra società diventa ogni giorno più ostile con i ROM o con quanti provengono da paesi stranieri. Dovremmo invece capire che, se ben accolti, gli immigrati possono essere una risorsa.

 

Largo alla fantasia

Largo alla fantasia

Orientamento

Orientamento dopo le medie

La bacheca della scuola

Bacheca scuola

Contatti