Contenuto Principale
Recensione dello spettacolo “Sposa sirena” PDF Stampa E-mail
di Elisa Siquini - II B   
Lunedì 09 Marzo 2015 16:01

Regia:  Michelangelo Campanale

Attori: Valentina Franchino (Filomena), Salvatore Marci  (Michele) e Lucia Zotti (Filomena da giovane)

Lo spettacolo è tratto da una novella di Calvino, che a sua volta prese spunto da una favola popolare Tarantina raccontata da un anziano pugliese. Questo spettacolo è andato in scena giovedì 5 marzo 2015 al Teatro Pergolesi, dove erano presenti le classi seconde medie del territorio della Vallesina. Il sipario si è aperto in un modo molto originale con la comparsa in scena di un uomo che indossava una uniforme ed un casco giallo da muratore. A prima vista poteva sembrare che lo spettacolo dovesse ancora cominciare ed il tecnico doveva mettere a punto gli ultimi dettagli:

sistemare le luci, spostare i cavi e mettere a punto la console della musica. Come puntualizzato invece dagli attori alla fine dello spettacolo anche lui era un personaggio della storia. Questa racconta della protagonista Filomena che è a casa ad aspettare il marito Michele di professione pescatore per lunghi giorni imbarcato in mare. Stanca di stare sola Filomena è sedotta da un altro uomo che poi la abbandona.

Leggi tutto...
 
Non sposate le mie figlie! PDF Stampa E-mail
di Teresa Mancia - 2 B   
Lunedì 23 Febbraio 2015 16:06

Diretto da: Philippe de Chauveron

Trama: “non sposate le mie figlie” è una commedia ambientata a Parigi. Claude e Marie Verneuil hanno quattro figlie ormai grandi, e tre di loro si sono sposate con tre ragazzi stranieri. Le ragazze sono state allevate con il principio di tolleranza ma i genitori, dopo un pranzo di famiglia, non ne possono più a causa di un litigio (tutti si incolpano di essere razzisti). Allora i genitori invitano per scusarsi tutti i componenti della famiglia alla cena di Natale, e tutto fila liscio perché le ragazze danno una dritta ai mariti su come comportarsi per evitare polemiche. Tra tutto quello che accade spunta la quarta figlia: vuole presentare ai genitori il ragazzo che vuole sposare, Carl. Finalmente, pensano loro, un ragazzo francese, sapevamo che la nostra figlia era speciale! ...Ma lei non ha detto ai genitori che il ragazzo non è francese, ma straniero, di colore, come i mariti delle altre figlie! La sera della cena i genitori sono molto felici, ma non immagini la tristezza di quando vedono il fidanzato della figlia! Claude e Marie acconsentono per le nozze a luglio, poi in verità cadono in malinconia. Ma non sanno che anche il padre di Carl è contrario al loro matrimonio, e anzi, fa di tutto per annullarlo.

Leggi tutto...
 
Recensione del film “Sarò sempre tuo padre” PDF Stampa E-mail
di Jiariata Ba   
Domenica 28 Aprile 2013 12:54

Regista: Lodovico Gasparini

Attori principali: Giuseppe Fiorello, Ana Caterina Moraiu, Rodolfo Laganà, Edoardo Pesce

Trama: Antonio Rubino è un venditore di auto, sposato con Diana. I due hanno un figlio di sette anni, Andrea. La loro vita scorre felice e serena, fino al giorno dell’anniversario di matrimonio, in cui Diana dice ad Antonio che non è più innamorata di lui. Il divorzio è l’unica soluzione a tutti i problemi. Antonio inizia così a cercare una nuova casa, cercando di superare il brutto momento a denti stretti. Ormai la sua famiglia non è più il luogo tranquillo in cui ha vissuto finora. Il tempo passa, e, mentre Diana riesce a condurre una vita tranquilla, Antonio cade nel baratro.

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 Succ. > Fine >>

Pagina 3 di 4

Largo alla fantasia

Largo alla fantasia

Orientamento

Orientamento dopo le medie

La bacheca della scuola

Bacheca scuola

Contatti