Contenuto Principale
Juventus campione d’Italia per la 31esima volta (oppure per la 33esima)? PDF Stampa E-mail
di Nicolò Boldrini e Teo Fabrizi IIC   
Lunedì 04 Maggio 2015 15:30

La prima partita della 34esima si apre con un’importantissima vittoria della Juve sulla Samp per 1-0 che permette ai bianconeri di vincere il quarto titolo consecutivo a 4 giornate dalla fine e raggiungere la quota di 31 scudetti, nonostante il recente cambio di allenatore all’inizio non gradito dai tifosi che poi si sono ricreduti visti i buoni risultati raggiunti nelle coppe. Tutti i tifosi juventini acclamano i 33 scudetti dei bianconeri, ma noi entreremo nei particolari. Nella stagione 2004/2005 e nella stagione 2005/2006 c’è stato uno scandalo calcistico che ha penalizzato la Juventus portandola in serie B e togliendole i due titoli vinti in queste stagioni, ma perché? L’ex proprietario dei bianconeri Luciano Moggi ha corrotto gli arbitri e i guardalinee delle partite di serie A all’insaputa di tutta la società e dei giocatori. Gli arbitri favorivano la squadra bianconera e sfavorivano l’avversario. Ma torniamo al presente, i punti di forza di questa Juve guidata dall’ex allenatore del Milan Massimiliano Allegri sono stati senza dubbio Buffon, Bonucci, Vidal, Pogba, Pirlo, Morata e l’argentino Tevez che è senza dubbio l’uomo del campionato. Inoltre i bianconeri sono ancora in corsa per la vittoria della Champions League, sono arrivati in semifinale e domani sera giocheranno allo Juventus Stadium il match di andata contro il Real Madrid. L’altra semifinale sarà Barcellona-Bayern Monaco. Nella Juventus che ci aspettiamo per la prossima stagione ci saranno anche dei nuovi acquisti come Dybala del Palermo e poi uno fra Cavani del PSG e Falcao del Manchester United.

 

Largo alla fantasia

Largo alla fantasia

Orientamento

Orientamento dopo le medie

La bacheca della scuola

Bacheca scuola

Contatti