Contenuto Principale
L’Alessandria continua a stupire PDF Stampa E-mail
di Teo Fabrizi III C   
Lunedì 25 Gennaio 2016 16:20

Le semifinali di Coppa Italia si stanno avvicinando e tra le quattro squadre che si affronteranno ce n’è una di due leghe più bassa, ovvero l’Alessandria che si trova anche al secondo posto in Lega Pro. I ragazzi guidati dal cinquantunenne Angelo Gregucci affronteranno il Milan di Sinisa Mihajlovic che forse sarà la prossima vittima della squadra piemontese guidata dal bomber Bocalon, che è capocannoniere in Coppa Italia (3 reti) ma anche in serie C ( con 10 gol ). Gli avversari precedenti della squadra di Gregucci sono stati: Cesena, Genoa e Palermo e la squadra ha espugnato il Barbera, il Manuzzi e il Ferraris sempre con un gol di scarto, ma prendendo sempre almeno un gol a partita. Se la squadra Piemontese batte il Milan si scontrerà in finale con la vincitrice tra Inter e Juventus nella partita che probabilmente si disputerà allo stadio Olimpico di Roma il 22 maggio. Nell’ultima partita di campionato l’Alessandria batte nel derby Piemontese il Cuneo dimostrando così che la Coppa Italia non stanca. Ed ora tutti aspettiamo con emozione il match che avverrà il 26 gennaio al San Siro.

 

Largo alla fantasia

Largo alla fantasia

Orientamento

Orientamento dopo le medie

La bacheca della scuola

Bacheca scuola

Contatti