Contenuto Principale
Dieci motivi per non fumare PDF Stampa E-mail
di Tommaso Perini, Alessio Pigliapoco II B   
Lunedì 10 Aprile 2017 15:45

Cari ragazzi vogliamo illustrarvi 10 motivi per non fumare

1-Il fumo aumenta nel fumatore le probabilità di ammalarsi di cancro.

2- La sigaretta contiene nicotina, che è una sostanza che crea dipendenza e quando qualcuno comincia ad assumerla non può più farne a meno.

3-Il fumo annerisce i polmoni e li affatica, infatti è molto difficile fare sport per qualcuno che fuma.

4-Il fumo danneggia te e chi ti sta intorno.

5-In Italia il fumo causa circa 80.000 decessi all’anno su un totale di 10,6 milioni di fumatori.

6-Il fumo riduce drasticamente la durata della vita.

7-Il fumo aumenta la frequenza del battito cardiaco, quindi affatica il cuore.

8-Il fumo può provocare degli infarti o un ictus.

9-Il fumo della sigaretta contiene il catrame, una sostanza cancerogena utilizzata per costruire le strade

10-Chi fuma percepisce di meno gli odori e i sapori.

 
La musica della nostra generazione PDF Stampa E-mail
di Melissa Dominella III C   
Lunedì 03 Aprile 2017 14:50

Vi siete mai chiesti che musica preferiscono i ragazzi oggi? Vi siete mai chiesti quanto i ragazzi di oggi conoscono la musica italiana? Per rispondere a questa domanda, ho condotto un sondaggio tra i miei compagni di scuola… stiamo quindi parlando di ragazzi di tredici-quattordici anni. Il risultato di questo sondaggio è il seguente: di 18 ragazzi solo 3 preferiscono la musica italiana rispetto a quella straniera mentre i restanti 15 quella straniera.

Leggi tutto...
 
L’Italia parla in dialetto. È un fatto negativo? PDF Stampa E-mail
di Elena D’Andrade Corsa e Sara Campanelli II C   
Giovedì 14 Aprile 2016 15:14

Chi non ha un proprio dialetto? Ogni località Italiana ha il suo. Dal più semplice perché più vicino al fiorentino da cui deriva la nostra lingua  fino al più difficile per noi da comprendere tanto da sembrare un’altra lingua. I dialetti colmano la vita quotidiana di ognuno. A volte divertenti e scherzosi a volte talmente incomprensibili da far impazzire i turisti! Per esempio, Jesi, la nostra città, ne ha uno suo; con le proprie espressioni e con i propri proverbi. Il fatto che l’Italia parli il dialetto secondo noi non è né un fatto negativo né positivo. Per noi il dialetto va utilizzato solo in occasioni adeguate. Se infatti lo parliamo con un nostro amico, o con una persona della nostra stessa città, zona o regione, tutto va bene! Se invece lo usassimo con una persona che non lo parla, allora non ci capiremmo.

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 6

Largo alla fantasia

Largo alla fantasia

Orientamento

Orientamento dopo le medie

La bacheca della scuola

Bacheca scuola

Contatti