Contenuto Principale
Moda primavera/estate: cosa ci aspetterà? PDF Stampa E-mail
di Elisa Siquini III B   
Lunedì 11 Aprile 2016 15:02

 

Attirare l’ attenzione. Nella nostra società noi tutti cerchiamo di attirare l’attenzione. Ma come fare?  Quando andiamo in giro per le strade abbiamo almeno una decina di sguardi addosso. Allora come facciamo a metterci in mostra? Noi non conosceremo mai tutte le persone della nostra città e allora quando incontriamo una persona nuova la prima impressione è fatta soprattutto dai vestiti, che dovrebbero rappresentare quello che siamo noi in realtà, ma grazie alla moda ormai non è più cosi. Ormai nella bocca di tutti, soprattutto delle ragazze, sentiamo dire quali vestiti vanno più di moda rispetto ad altri. Possiamo pensare che la moda sia paragonabile a uno svago, ma se per una parte tutto questo è vero, dall’altra possono anche sorgere molte preoccupazioni.

La cosa più difficile è il rinnovarsi, che all’inizio può sembrare abbastanza facile, ma invece non è cosi. Il fatto di rinnovarsi è un atto che va compiuto molto spesso perché come tutte le cose anche la moda si evolve. Quindi come essere veramente al top? La moda del momento come abbiamo visto è una cosa molto complicata e quindi bisognerebbe sapere quali cose vanno di moda in un certo momento o di ogni stagione. Sta arrivando la primavera, questo è il momento giusto per cambiare il nostro stile. In inverno i vestiti più di moda erano il Woolrich, le Superstar e ancora prima il Napapijri. Ma adesso quali saranno le nuove tendenze? Già ci siamo immersi in questa stagione con il motivo che più spopola: lo strappato, che sicuramente non svanirà molto presto, anche se questo non è da escludere. Sicuramente non mancheranno le converse, le maglie corte e il giubbetto di jeans, ma cos’altro ci aspetterà?

 

 

 

Largo alla fantasia

Largo alla fantasia

Orientamento

Orientamento dopo le medie

La bacheca della scuola

Bacheca scuola

Contatti